Orvieto Underground

Orvieto Underground

Orvieto conta circa 1200 cavità, delle quali 440 cartografate. Il loro scavo era stato ben organizzato seguendo l’andamento della roccia sempre verso il basso, al fine di predisporre le fondamenta della costruzione in superficie. È qui che si lavorava, al riparo del sole, e che si conservavano gli alimenti, grazie al fresco e all’ombra. Nel corso dei secoli, queste grotte furono adibite a differenti usi: furono cisterne, cave, cantine per vino, olio e formaggi e persino rifugi anti-aerei durante la seconda guerra mondiale. I punti salienti della visita sono un antico frantoio, un pozzo etrusco di dimensioni tali (80x120cm) che vi potesse entrare un uomo dell’epoca (alto in media 1 metro e 45) e antiche piccionaie.

Annunci

Pubblicato il 16 settembre 2013, in Travels con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: