Ciao Sampdoria!

mantovani

Scrivo questo post per fare un pó di chiarezza rispetto la mia decisione di non seguire piú assiduamente le sorti dell’ U.C. Sampdoria e lo faccio perché molti amici mi fanno mille domande e mi rendo conto che per quanto sostengano di capire ancora non ci credono. Chi mi conosce sa che mio papá mi portó allo stadio nel lontano 1979, sono stato abbonato da quando ho raggiunto l’etá minima per aver bisogno di un biglietto per entrare e nel mio “curriculum” posso vantare ormai quasi 300 trasferte al seguito della maglia negli stadi italiani e europei. L’anno scorso, come sempre, sono andato incontro a mille sacrifici per vedere una decina di partite dal vivo, partendo da Barcelona, dove vivo, e coi mille problemi che ogni appassionato deve affrontare per comprare un biglietto e assistere a una partita di calcio sul territorio italiano. Ore di sonno perse, viaggi interminabili, distrutto al lavoro sempre e solo per la maglia. Non ho mai deciso il viaggio secondo l’importanza della partita, il criterio era molto piú facile: una al mese. Arrivati a maggio era il momento di andare a Roma per Lazio-Sampdoria…attesa estenuante perché la cupola mafiosa del calcio del belpaese decidesse l’orario (10 giorni prima del match) e finalmente acquisto del biglietto, decisamente caro visto il poco anticipo, per la capitale. Tutto pronto se non fosse che 4 giorni prima del match si decida per qualche imprecisata ragione di posticipare la partita rendendomi praticamente impossibile assistere. Provo a scrivere alla societá, dalla quale probabilmente sarebbe bastato rispondere, ma la realtá é che alla U.C. Sampdoria, i suoi impiegati e i suoi dirigenti non interessa niente della tifoseria, o meglio, solo sono interessati nei tifosi cinesi che rappresentano un potenziale económico decisamente superiore. Adesso vi do la mia versione, non pretendo sia giusta peró é la mia. Molti di voi combattono contro il calcio moderno e contro la tessera del tifoso, oggi vi dico, se ce ne fosse ancora bisogno, che state perdendo tempo. I club per primi ci vogliono trasformare in clienti, parlano di fidelizzare i tifosi…parola che mi fa ridere…fidelizzare un tifoso é come dire a un figlio di amare la propria madre, questó é nel DNA…e non ci vuole un genio per capirlo. Oggi i club vogliono un cliente ma forse non sanno che il tifoso ragiona con la pancia, il cliente con la testa. Quindi io sono cliente della U.C. Sampdoria e visto che la stessa mi prende a calci in faccia a partire da ora saró cliente di qualcun’altro. Club, Lega, Sky vogliono fare il business ma la loro ignoranza non gli permette di capire come farlo. Mitizzano il calcio inglese….stadi pieni perché gli impianti sono supermoderni e accoglienti…supermoderni? e che impianti hanno visitato? Qualcuno ha visitato Anfield Road, Goodison Park, Boleyn Ground, Craven Cottage…vi sembrano moderni? A me no ma le panche di legno che hanno in tribuna…eh si panche di legno non seggiolini di pelle umana, trasudano profumo di football. Veró l’Inghilterra é la capitale del calcio business, non esiste altro paese in grado di vendere il prodotto calcio come oltre manica, e gli stadi sono strapieni questo perche in Inghilterra il tifoso é al centro del mondo, perché a parte essere il patrimonio del club é il primo cliente del club. La Sampdoria non risponde a una mail perché hanno troppo da fare o perché non gli interessa? Provate a scrivere una mail al Manchester United o al Real Madrid e come per magia in 48h massimo riceverete una risposta. In Inghilterra se non puoi andare alla partita ti rimborsano il biglietto, gli orari vengono confermati con 6 settimane di anticipo e una volta che sono confermati sono confermati. In Inghilterra il tifoso é al centro dell’attenzione del club, esempio ecclatante quello che successe allo Stoke City la scorsa stagione, la squadra perse 4-0 in una trasferta dove giocó malissimo, il club e i giocatori per scusarsi coi tifosi presenti in trasferta li invitó tutti alla successiva…(io ricordo a metá 90 piú o meno 2 trasferte seguite alle quali ovviamente ero presente Cagliari e Piacenza dove subimmo 9 goal e nemmeno le scuse). Vivo in Spagna e qua se sei socio del club hai accesso a tutte le partite casalinghe. Faccio un esempio, un abbonamento in curva al primo anello del FC Barcelona costa circa 350 euro al quale si aggiunge l’iscrizione come socio altri 150 (si pagano a gennaio e danno accesso a tutti i servizi del club), nell’abbonamento entra la liga, la copa del rey e tutta la champions. Ogni abbonato ha un codice e una password necessari a, udite udite, liberare il posto in caso di non poter andare alla partita. In questo caso il club rimette in vendita il biglietto e in caso di vendita fará a metá con l’abbonato. Questo denaro verrá introdotto sul conto socio e al rinnovare, di forma automatica con domiciliazione bancaria e spedizione dell’abbonamento gratuitamente a casa, il totale viene scontato. Con i prezzi dei biglietti del Camp Nou liberando 6 volte ti sei ripagato l’abbonamento. Detto questo potrete capire come mi sento tradito dalla societá che ho sempre sostenuto, seguito e messo al primo posto. La dimostrazione del loro inesistente interesse mi ha fatto decidere di dire basta e smettere di seguire il peggior prodotto calcistico d’europa. Nazionale e pessime figure in Europa ne sono la dimostrazione. Non rinnego niente di quello che ho fatto e soprattutto sottolineo non é una decisione presa basandomi sui risultati sportivi, non mi sono mai interessati e il fatto stessi viaggiando a Roma per una partita che non contava niente é la dimostrazione. Oggi la U.C. Sampdoria avrá guadagnato 1000 ricchissimi clienti cinesi peró ha perso un tifoso che c’é sempre stato e gli ha dedicato piú di 30 anni della sua esistenza…congratulazioni e buona fortuna.

Annunci

Pubblicato il 30 luglio 2013, in Misc con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. Mi dispiace dopo tanti anni leggerti in maniera cosi’ malinconica. In buona parte condivido.
    Sempre a te vicino anche se, ormai da anni, lontanissimo.
    Fabio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: