24.02.12 Dream Theater @ Sant Jordi Club

Quando un gruppo rock scrive musica e calca la scena per più di 20 anni ha certamente un repertorio perfetto per un concerto perfetto. Se lo stesso gruppo rock trasforma, a mio modesto parere, il suo ultimo album, A dramatic turn of events, nella sua opera maestra allora il concerto non può che trasformarsi in uno strepitoso successo. A tutto questo bisogna aggiungere musicisti davvero preparati….i 10 minuti di assolo di sua maestà Mike Mangini valgono da soli il prezzo del biglietto. Più di 2 ore passate volando tra un successo di oggi e uno di ieri, con una platea variegata…padri cinquantenni con figli quindicenni oltre ai moltissimi appassionati di rock duro. Divertente vedere il look di Jordan Rudess….l’unico calvo in un gruppo di capelloni….per cercare di ridurre il gap dei capelli si é fatto crescere 15 cm di barbetta…della serie, quello che non posso avere sopra…lo posso coltivare sotto!

Annunci

Pubblicato il 25 febbraio 2012, in Musica con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: